Software per progettazione elettrica e fotovoltaica

Macroblocchi e Fast Builder: nuove funzionalità

Tra le principali novità introdotte nei CAD elettrici Electro Graphics Serie 2018, vi sono le configurazioni di variabili e la gestione delle revisioni dei macroblocchi parametrici.

Tali soluzioni semplificano la gestione di schemi realizzati per macchine o impianti complessi, nei quali siano state standardizzate le funzioni per ottenere una serie di macchine similari con un set di caratteristiche tecniche che le differenziano.

In tali situazioni, dopo aver definito i macroblocchi di base, attraverso Fast Builder si possono generare le configurazioni di base che individuano i vari modelli di macchina, a cui si potrà attribuire un set di dati tecnici variabili.

Ad esempio, dato un sistema di imbottigliamento tipico, si potranno definire le caratteristiche delle linee di carico (utilizzando varianti grafiche dei macroblocchi) e la capacità ed il tipo di recipienti richiesti (utilizzando le configurazioni di variabili).

Nel caso di variazioni allo schema durante la vita del progetto, il controllo di revisione permetterà di gestire lo stato di rappresentazione dei macroblocchi parametrici presenti nello schema.

Il potenziamento di Fast Builder mediante il controllo di revisione macroblocchi, il miglioramento della funzione di generazione di progetto da file Excel e altre piccole migliorie, offrono al progettista uno strumento estremamente efficiente nella generazione automatica di schemi elettrici, riducendo in maniera drastica i tempi di realizzazione e manutenzione del progetto.

 

Configurazioni di variabili

Per un macroblocco parametrico la configurazione di variabili è un insieme predefinito di valori da assegnare ad un set di variabili del macroblocco stesso, contrassegnate come variabili di configurazione. Per ogni macroblocco possono essere create una o più configurazioni, identificate univocamente da un nome. Assegnando una configurazione ad un macroblocco si attribuisce automaticamente alle sue variabili di configurazione l’insieme dei valori definito in libreria macroblocchi dalla configurazione stessa.

All’inserimento da libreria, un macroblocco assume i valori della configurazione predefinita; quest’ultima può essere modificata tramite il comando di editazione variabili macroblocco (DDATTEMACRO) e viene salvata nella variabile #PROFILE.

La configurazione del macroblocco può anche essere impostata dal file .xls di progetto per Fast Builder, selezionando l’opzione desiderata alla colonna Configurazioni.

Configurazioni variabili macroblocco

 

Controllo di revisione dei macroblocchi

I macroblocchi possiedono il parametro Revisione: un indice numerico che indica lo stato di revisione di un macroblocco.

La nuova funzione Controllo di revisione macroblocchi, offerta da Fast Builder, verifica lo stato di revisione dei macroblocchi presenti nel disegno, ovvero rileva quelli con un indice inferiore a quello del macroblocco corrispondente, definito in libreria.

Una lista consente di selezionare i macroblocchi da aggiornare e la procedura provvede in automatico alla sostituzione dei macroblocchi abilitati con la variante grafica presente in libreria macroblocchi, mantenendo inalterato per ogni macroblocco il valore delle variabili.

Revisioni di macroblocchi

 

Macroblocchi come gruppi di oggetti

I macroblocchi inseriti nel disegno da libreria o tramite Fast Builder sono aggregati in gruppi di oggetti di AutoCAD; ciò facilita le operazioni di identificazione, selezione, spostamento e rimozione dell’insieme di oggetti che costituiscono un unico macroblocco. Tra le funzionalità di gestione dei gruppi di macroblocchi vi sono l’attivazione/disattivazione della selezione a gruppo per gli oggetti costituenti il macroblocco e la creazione di gruppi di oggetti a partire dai macroblocchi presenti nel disegno.

 

Ricerca avanzata in libreria macroblocchi

Tra le nuove funzioni introdotte in libreria macroblocchi vi sono l’importazione foglio e la ricerca avanzata. La prima consente di creare un nuovo macroblocco che ha come variante grafica tutti gli oggetti contenuti nel foglio aperto nel disegno corrente; la seconda consente di filtrare la ricerca di macroblocchi in libreria per condizioni multiple.

Conclusioni

La Serie 2018 dei software Electro Graphics linea CADelet, iDEA ed Eplus arricchisce con funzionalità e meccanismi di personalizzazione nuovi ed efficaci la libreria macroblocchi che diventa una risorsa davvero utile nella progettazione e realizzazione di schemi nell’ambito dell’automazione industriale. Il potenziamento di Fast Builder mediante il controllo di revisione macroblocchi, il miglioramento della funzione di generazione di progetto da file Excel e altre piccole migliorie, offrono al progettista uno strumento sempre più valido nella generazione automatica di schemi elettrici, riducendo in maniera drastica i tempi di realizzazione e manutenzione del disegno.

Generazione automatica di schema elettrico


Indietro